press-goup | The Digital Press Office
 

Ufficio Nazionale del Turismo Indiano

LĺIndia Ŕ il paese dei contrasti e delle forti emozioni, un grande continente dove il passato incontra il presente.

L'India copre un'area di 3.287.263 kmq, che si estende dalle cime innevate dell'Himalaya fino ai fuochi di pioggia tropicale del sud, assottigliandosi nell'Oceano Indiano tra la Baia del Bengala a est e il Mar Arabico a ovest. La lunghezza totale della linea costiera della terraferma, delle isole Lakshadweep e delle isole Andamane e Nicobare, Ŕ di 7.516,6 kmq. Le sue caratteristiche geografiche gli conferiscono una stagionalitÓ alquanto diversa di quanto si pu˛ assistere altrove. Infatti i monsoni, nelle stagioni piovose, ovvero estate e inverno, sono unici nel loro genere.

C'Ŕ un suono particolare nel suo nome. I suoni delle campane, delle conchiglie, dei canti religiosi che portano i visitatori a un livello trascendentale. Il ruggito della tigre, il canto dell'usignolo e la danza del pavone, tutto fa parte di un ambiente davvero affascinante. Il canticchiare dell'attivitÓ industriale e lo sviluppo futuristico rivelano un'economia vivace. A questi si aggiungono il richiamo di allegri e colorati costumi, gli addobbi, le numerose festivitÓ, la musica, le rappresentazioni folkloristiche, i manufatti artigianali, le marionette: un incredibile paese delle meraviglie che Ŕ l'India.



Ultima news