press-goup | The Digital Press Office
 

2018: terzo anno di crescita consecutivo a livello globale per Singapore

Gli arrivi internazionali raggiungono i 18,5 milioni. Buone le performance anche del mercato italiano, con un incremento dei visitatori del 26,83%



Il 2018 è stato un anno di forte crescita per il settore turistico di Singapore, con introiti e numero di passeggeri che hanno fatto registrare nuovi picchi. Gli introiti sono aumentati dellí1% fino a S$27,1 miliardi, grazie principalmente ad una crescita negli arrivi da parte di tutti i 15 mercati principali1 e una spesa più alta dai 5 mercati di riferimento2. I record fatti registrare da 7 mercati3 hanno permesso di incrementare gli arrivi a livello globale del 6,2% fino a 18,5 milioni. Ottimi risultati sono stati raggiunti anche nellíindustria del MICE, nellíospitalità e nel comparto crocieristico.

Crescita significativa rispetto al 2017 anche per il mercato italiano: con un aumento del 26.83%, il numero di visitatori ha raggiunto un totale di 102.005.
I dati confermano come Singapore sia una destinazione sempre più apprezzata dai viaggiatori italiani, grazie soprattutto alla varietà dell'offerta: dalla natura al mix di tradizioni e culture, che la rendono attraente sia per uno stop-over che per un soggiorno più lungo. 

 "Siamo lieti che il settore turistico di Singapore sia cresciuto significativamente nel 2018, nonostante alcune incertezze economiche. Siamo stati fortunati ad aver beneficiato di una confluenza di fattori positivi Ė ha dichiarato Keith Tan, CEO del Singapore Tourism Board - come la forte domanda di viaggi nella regione Asia-Pacifico, l'aumento dei collegamenti aerei ed eventi di alto profilo. Ci fa piacere vedere i risultati dei nostri sforzi e delle collaborazioni con i nostri partner della industry". 

Il comparto alberghiero ha nel 2018 confermato i suoi successi, con tutti gli indicatori in crescita. I ricavi totali delle prenotazioni sono aumentati del 7,4% fino a S$4,0 miliardi, mentre il tasso di occupazione, dopo una crescita del 1,2%, è arrivato allí86%.

Il 2018 è stato un anno positivo anche per il settore delle crociere, con un totale di 1,87 milioni di passeggeri e un aumento del 35% rispetto al 2017. 

Da gennaio a settembre 2018, il settore Business Travel e MICE è cresciuto del 10% rispetto allo stesso periodo del 2017, arrivando a S$3,44 miliardi. A determinare questo incremento, la crescita degli arrivi BTMICE, aumentati del 14% fino a due milioni.
Lo status di Singapore come punto di riferimento mondiale nel settore MICE è stato ulteriormente rafforzato dal fatto di aver ospitato eventi importanti come il Bloomberg New Economy Forum, a cui hanno partecipato leader mondiali e CEO globali, e la conferenza tecnologica asiatica ConnecTechAsia.

Previsioni 2019

Per il 2019, Singapore Tourism Board prevede introiti compresi tra S$27,3 e S$27,9 miliardi (dal +1% al +3%) e arrivi internazionali compresi tra 18,7 e 19,2 milioni (da +1% a +4%).

STB, che rimane cautamente ottimista nonostante il contesto politico ed economico globale, continuerà a fare crescere e sviluppare il settore del turismo, ampliando líofferta per rendere Singapore una destinazione sempre attraente. Un esempio è la partnership tra STB e William Reed Business Media, che permetterà di sviluppare una serie di eventi "50 Best" legati al Food & Beverage, puntando sulla tradizione gastronomica e di cocktail della destinazione. 





1. Per il 2018, i 15 mercati principali sono stati: Cina, Indonesia, India, Malesia, Australia, Giappone, Filippine, USA, Corea del Sud, Vietnam, Regno Unito, Thailandia, Hong Kong, Taiwan e Germania.
2. Cina, Indonesia, India, Australia e Giappone
3. Cina, India, Filippine, Regno Unito, USA, Vietnam e Germania


Comunicato stampa del 18-02-2019

TAG
Singapore Tourism Board, Ente del Turismo, Singapore, Turismo, Business Travel, MICE