press-goup | The Digital Press Office
 

Ente Turistico del Salisburghese

Scenari idilliaci tra vette maestose, alpeggi e laghi cristallini, cultura e attività all’aria aperta, benvenuti nel Salisburghese!

Il Salisburghese – Salisburgo e suoi dintorni – regala un'esperienza indimenticabile grazie alla bellezza del paesaggio, la ricca offerta culturale, le delizie gastronomiche e i rinomati centri per il benessere termale.

La città che ha dato i natali al grande compositore austriaco Wolfgang Amadeus Mozart, è amata per il suo centro storico, fra i più belli d’Europa e dichiarato dall’UNESCO Patrimonio culturale dell’Umanità, gli stretti vicoli e le ampie piazze, per le prelibatezze culinarie, i numerosi caffè e il suo famoso Festival di musica classica che ogni anno richiama qui artisti di fama internazionale.

Allontanandosi dal capoluogo del Land lo spettacolo offerto dalla natura è emozionante e la ricca offerta turistica saprà accontentare anche il viaggiatore più esigente; laghi e parchi naturali, miniere di sale, cascate, grotte ghiacciate, ma anche malghe, vie del gusto per scoprire tutti i sapori del Salisburghese, attività all’aria aperta, sentieri nel verde, una vasta rete di piste ciclabili, strutture termali, eventi ed appuntamenti culturali per tutto il corso dell’anno.

Una destinazione perfetta per tutte le stagioni, anche durante i mesi più freddi. Il Salisburghese riserva infatti agli appassionati di sciatori ben 22 zone differenti, oltre 2.000 km di piste e 580 impianti di risalita sparsi per il territorio. Per chi non ama gli sci ci sono piste di pattinaggio e slittino, gite in slitta trainate da cavalli, escursioni invernali e, nel periodo natalizio, i famosi mercatini.

Il Salisburghese è uno dei 9 land austriaci. Tredici zone turistiche si sono specializzate nel mercato italiano e offrono – tra l’altro – alberghi italofili. Tra le più conosciute sono Salisburgo (capoluogo), il Salzkammergut, Zell am See-Kaprun e la Valle di Gastein. Altre zone non meno impressionanti sono il Mondo Sportivo Salisburghese, Saalbach Hinterglemm, il Parco Nazionale Alti Tauri, il Lungau, il Tennengau, Saalfelden Leogang, Hochkönig, la Valle Grossarltal e per finire le vacanza in fattoria.
Tutto sulle 13 zone turistiche si trova su Salisburghese.

ASTRO DEL CIEL
Le tradizioni continuano a sorprendere nel Salisburghese fissando un appuntamento imperdibile in occasione del bicentenario di Astro del Ciel, la melodia natalizia più conosciuta al mondo. Cantata in tutti i paesi da oltre 2 miliardi di persone, ancora oggi è in grado di scaldare l’atmosfera facendo riaffiorare la lunga tradizione che ne ha scritto la storia. Ormai parte del firmamento mondiale dei canti natalizi e tradotto in 300 lingue differenti, la canzone è nata tra il 1816 e il 1818 nel Land del Salisburghese e festeggia quest’anno uno dei suoi traguardi più importanti. Per l’occasione saranno tantissimi gli eventi che avranno luogo nel corso dell’anno e durante il periodo dell’Avvento e che vestiranno di magia il territorio. 

Per maggiori informazioni: www.astro-del-ciel.it



Gallery

questa è la didascalia dell'immagine 5
questa è la didascalia dell'immagine 7
questa è la didascalia dell'immagine 1
questa è la didascalia dell'immagine 2
questa è la didascalia dell'immagine 3
questa è la didascalia dell'immagine 4
questa è la didascalia dell'immagine 6
questa è la didascalia dell'immagine 8
questa è la didascalia dell'immagine 9
questa è la didascalia dell'immagine 10
questa è la didascalia dell'immagine 11
questa è la didascalia dell'immagine 12

Benvenuti nel Salisburghese




Ultime news

  • Innamorarsi del Salisburghese a primavera

    Dal Parco Nazionale Alti Tauri con Coco Chanel alla città di Salisburgo: la tanto attesa stagione primaverile è arrivata e il Salisburghese ha in serbo, per tutti i viaggiatori curiosi, sorprese che lasceranno a bocca aperta.

    Comunicato stampa del 27-03-2018

  • Salisburghese: una primavera all’insegna dello sci

    La stagione invernale si è aperta con abbondanti nevicate che continuano a spolverare tutte le vette del Land. Grazie ai circa 90 centimetri di neve nelle valli e i 190 centimetri in alta quota, la regione austriaca è la destinazione ideale dove programmare una vacanza all’insegna degli sport con lo sbocciare della primavera.

    Comunicato stampa del 26-02-2018