press-goup | The Digital Press Office
 

PICCOLO TIBET, GRANDI CAMPIONI: LA LIVIGNO INNEVATA ACCOGLIE ALBERTO TOMBA

Da sempre seconda casa per tantissimi Azzurri, il Piccolo Tibet apre la stagione invernale 2019/2020 accogliendo tra le cime innevate delle Alpi italiane líoro olimpico Alberto Tomba, che lo scorso venerdž ha incantato i ragazzi dello Sci Club Livigno con i racconti della sua carriera e i consigli per diventare i campioni di oggi e di domani.



Dopo una splendida partenza, che ha visto addirittura alcuni degli impianti aprire in anticipo il 9 novembre scorso, dallo scorso weekend Livigno è entrata nel vivo della stagione invernale 2019/2020 e chi meglio del campione olimpico Alberto Tomba per rendere questo inizio davvero speciale, soprattutto in vista delle Olimpiadi Invernali 2026, che vedranno il Piccolo Tibet impegnato per le gare di snowboard e freestyle?

Ogni giorno il Piccolo Tibet vede crescere i campioni di domani ed è proprio a loro che lo scorso venerdì pomeriggio si è rivolto Alberto Tomba, cercando di trasmettere ai ragazzi dello Sci Club Livigno tutta la sua passione, il suo impegno e la sua conoscenza, spronandoli ad impegnarsi sempre più per raggiungere i loro obiettivi e a non arrendersi davanti alle difficoltà. 

Alberto Tomba si è raccontato davanti un pubblico di giovanissimi, parlando ai ragazzi dei suoi successi, delle sue vittorie più significative: <<Tra tutte le vittorie olimpiche, probabilmente, quella che per me ha un significato davvero speciale è quella in Canada - ha ricordato Tomba - Ero giovane, avevo 21 anni. Eí stata una di quelle circostanze in cui mi sono reso conto che líimportante non è vincere, ma riconfermarsi campione>>. 

E ai ragazzi che si chiedevano quali siano le cose più importanti da fare prima di una gara, il campione ha risposto che <<bisogna essere sempre concentrati prima di una gara, e mentre si è al cancellato ripensare alle porte e al tracciato>>. 

<<Dalla mia esperienza, durante tanti momenti importanti della mia carriera, ho capito poi soprattutto - ha continuato poco dopo - che si può essere forti e allenati quanto si vuole, ma talvolta lo sci riserva, purtroppo, degli imprevisti: ma anche davanti a questi, non bisogna arrendersi, ma anzi continuare a lottare e a impegnarsi. Solo così i risultati arriveranno>>. 

Allíincontro, è seguito un momento davvero unico per i ragazzi dello Sci Club, che hanno potuto conoscere da vicino il campione, fare delle foto insieme a lui e tornare a casa vittoriosi con il suo autografo

Per tutti gli altri, líappuntamento è stato sabato 7 dicembre alla festa di inizio inverno di Mottolino Ski Area: al Kosmo, durante líapres-ski, tutti gli amanti dello sci e della neve hanno potuto incontrare il grande campione olimpico circondati dalla bellezza delle Apli italiane. 


Comunicato stampa del 09-12-2019

TAG
Livigno, Ente del Turismo, Stagione Invernale 2019/2020, Alberto Tomba, Olimpiadi Invernali 2026, Sci, snowboard, Sci Club Livigno